facebook
instagram

​Stilo (RC)

Agriturismo

IMG_20160823_113345
stilo-la-cattolica-Copia
cascata-escursioni-calabria-attivit-aperto-posti-particolari
uvanera

Cosa visitare

Nascosti sulla parte jonica calabrese, quasi uno dietro l'altro, ci sono tanti borghi che riportano al passato, un passato fatto di botteghe, piccole chiese scavate nella roccia dove il tempo sembra essersi fermato. Posti che regalano un’esperienza magica che lascia ricordi indelebili nei cuori di chi visita questa terra. Un connubio tra antiche tradizioni e una natura in cui il mare cristallino e la montagna si incontrano per dar vita a luoghi di incantevole bellezza.

stilo-la-cattolica
La Cattolica

Stilo è stato eletto uno dei borghi più belli d'Italia, ha una storia lunga e misteriosa, tra le attrazioni da visitare vi è sicuramente la Cattolica.

La Cattolica è vero gioiello d’arte ed architettura Bizantina, è incastonata nella roccia viva in uno dei punti più belli e panoramici di Stilo.La Cattolica è un tempietto greco-bizantino la cui costruzione risale al X secolo. È stata definita:"mirabile fiore, sbocciato tra le rocce del Consolino mille e più anni fa".

La Cattolica è stata riconosciuta, da tutti i critici d'arte, un'opera unica nella particolarità della sua costruzione e del suo meraviglioso equilibrio architettonico.

CastelloNormannodiStilo
Castello Normanno

Per gli amanti del trekking dalla Cattolica è possibile arrivare al Castello Normanno tramite un sentiero che si inerpica con una pendenza piuttosto accentuata sino alla sommità del Monte Consolino, dove si gode di una veduta mozzafiato e si possono visitare i resti del Castello.

Il Castello di Stilo venne eretto per volere di Ruggero II il normanno. La struttura aveva uno scopo prettamente difensivo, come si evince dalla solidità della costruzione e dalla sua posizione in luogo difficilmente inespugnabile; durante il regno di Carlo D’Angiò, il castello venne utilizzato come prigione, dalla quale era impossibile fuggire.

sangiovannitheristis
Monastero greco-ortodosso di San Giovanni Theristis

Il Monastero di San Giovanni Theristis si trova nelle campagne del Comune di Bivongi, tra l’VIII ed il XII secolo si stabilirono monaci greco ortodossi costretti a fuggire dall’Impero Romano d’Oriente, i quali fondarono il monastero.

La basilica venne dedicata a San Giovanni Theristis perché si racconta che nell’XI° secolo, in questo territorio, sia vissuto San Giovanni, un giovane monaco nato a Palermo, al quale si attribuiscono molti miracoli tra i quali quello dell’improvvisa mietitura del grano a Maroni. Da qui l’appellativo di Theristis, che appunto significa mietitore.

EremodiSantaMariadellaStella
Eremo di Santa Maria della Stella

Un'altro luogo assolutamente da non perdere è l’Eremo di Santa Maria della Stella è un santuario situato letteralmente tra le rocce calabresi. Si può raggiungere partendo da Pazzano, percorrendo un sentiero che risale il monte, durante la passeggiata si può godere di una meravigliosa vista sulla vallata e sulla costa ionica.All’eremo si accede scendendo una lunga scalinata di 62 gradini scavata nella pietra. Nella grotta si viene accolti dall’aria mistica del santuario, che ospita al suo interno la statua della Madonna della Stella.

Escursioni e tanto altro

cascata-escursioni-calabria-attivit-aperto-posti-particolari
Cascate del Marmarico

Le Cascate del Marmarico si trovano a Bivongi, incastonate nelle montagne del Parco Nazionale delle Serre Calabresi, tra la Sila e l’Aspromonte.

E' possibile effettuare delle bellissime escursioni organizzate, dal centro del comune di Bivongi un fuoristrada vi porterà attraverso un sentiero di montagna ad un ponticello, da quel punto proseguirete a piedi accompagnati da una guida ambientale lungo un itinerario naturalistico immerso in una splendida vegetazione che costeggia il corso di un torrente. Raggiungerete, così, le cascate che con un salto di 114 metri di altezza sono considerate le più alte del Sud Italia.

Autogiro
Autogiro

Vuoi provare l’ebbrezza del volo in modo diverso e divertente? Vicino alla nostra struttura potrai fare un'esperienza fantastica, potrai salire sull'autogiro, un piccolo elicottero cabrio, con il quale potrai effettuare splendide escursioni in volo sulla Costa Jonica, pochi secondi e salirai a goderti il massimo della libertà.

flyboarding
Fyboard

Un'ulteriore esperienza da non perdere sulla costa jonica è il flyboard. Una vera e propria scarica di adrenalina. Esperti vi faranno un briefing riguardo questo tipo di sport, imparare ad uscire dall’acqua richiede pochi minuti di esercizio, dopo i quali sarà facilissimo!

Palio di Ribusa
2019-08-03T19:00:00+02:00
2019-08-04T00:00:00+02:00
stilo
stilo
Due giorni di festa in uno dei Borghi più belli d'Italia.Il Palio di Ribusa rievoca l’epoca degli antichi splendori della Contea di Stilo, facendo rivivere al paese le atmosfere e i fasti del ‘600.Stilo trasforma le sue piazze e le sue strade in un palcoscenico, dando vita a spettacoli serali, ricostruzioni d'epoca, inoltre a disposizione dei visitatori più punti di ristoro dove poter degustare prodotti tipici della cucina del luogo.A conclusione della festa spettacolo pirotecnico.
€0
casatoruggero.it
Sagra del vino Bivongi
2018-08-13T17:00:00+02:00
2018-08-13T23:30:00+02:00
bivongi
bivongi
La Sagra del Vino si svolge a Bivongi il 13 Agosto ed è una delle più ambite sagre della provincia calabrese per il suo vino di ottima fattura ma anche per i prodotti tipici offerti. Tanta gente viene appositivamente a Bivongi per trascorrere una serata in allegria ed in compagnia della miglior ospitalità ed accoglienza locale per tradizione. La sera è allietata da cantanti famosi che nella bella e fiorita Piazza del Popolo si esibiscono davanti a tanta gente che assapora i piatti tipici accompagnati dal buon vino bivongese. Si consiglia di anticipare possibilmente l'arrivo al primo pomeriggio se si vuole evitare la fila che inevitabilmente si forma. Avrete così la possibilità di scoprire le caratteristiche naturali e culturali di questa meravigliosa Vallata Bizantina dello Stilaro. In regalo a fine serata, un souvenir per ricordare la serata, come ad esempio bicchieri artigianali in ceramica da riempire colvino locale. Nei piatti sarà possibile trovare la famosa pasta fatta in casa, olive, frittelle di melanzane, formaggio locale, peperoni, zeppole e soppressata a volontà.
€0
casatoruggero.it
Taranta e dintorni
2018-08-12T21:00:00+02:00
2018-08-14T01:00:00+02:00
Squillace Antica
Squillace Antica
Tra arte musica e mestieriDanze popolari coinvolgeranno gli abitanti e i visitatori di Squillace mediante corsi gratuiti di tarantella. Nelle vie del centro i maestri dell’arte effettueranno dimostrazioni di lavorazione pratica dell' argilla, con la possibilità per i passanti di essere coinvolti direttamente e di divertirsi con un’ esperienza pratica di lavorazione della ceramica. Un'apposita area sarà riservata alle informazioni storico-culturali della Città di Squillace con possibilità di visitare i principali siti storici.Vi aspettiamo nel suggestivo borgo medioevale di Squillace Antica:- 12.08.2018: AULOS, AMAKORA', TIMPRUSS- 13.08.2018: TARANTA NOVA, CICCIO NUCERA, HEY, PORTERS.- 14.08.2018: ALLABUA, PARAFONÈ SKAPIZZA.
€0
casatoruggero.it
Create a website